Nascita

Media image full width

«I migliori auguri per il lieto evento» Idee e consigli per auguri personalizzati

Evviva, la famiglia Bernasconi si allarga! Avete appena trovato nella cassetta delle lettere un biglietto che annuncia la nascita della piccola Laura ed è quindi il momento di inviare i vostri auguri. Ma come trovare qualcosa di personale? Come si scrive una bella lettera? Non tutti sono nati poeti, ma non preoccupatevi: con i nostri consigli i vostri messaggi arriveranno dritti al cuore!

Consigli per trovare le parole giuste

  • Siate affettuosi, esprimete la vostra gioia e spiegate cosa vi rende particolarmente felici. In questo modo i vostri auguri non sembreranno parole di circostanza, ma saranno densi di significato.
  •  Innanzitutto congratulatevi con i genitori. Ma perché non rivolgersi poi direttamente al neonato? Oppure al fratello o alla sorella maggiore?
  • Usate parole vostre. Potete fare riferimento a qualcosa della vostra vita che vi unisce alla famiglia destinataria della lettera. In fin dei conti, i genitori sanno già tutto del neonato e di certo avranno ricevuto molti dei classici biglietti con frasi fatte.
  • Le parole possono anche annunciare qualcosa: offrite il vostro aiuto se volete dare una mano ai genitori. Chiedetevi di cosa possono aver bisogno in questo momento. Ad esempio, qualcuno che tenga il figlio o la figlia maggiore. Oppure sono semplicemente contenti di ricevere una vostra visita.

Due esempi per ispirarvi

«Benvenuta Chloé»
«Ti auguro tutto questo, Liam»

La cicogna con la busta dorata

Con i francobolli «Nascita» della serie «Eventi speciali» i vostri auguri saranno più azzeccati e avranno più stile.

Ordinateli subito!

Scritta ma personalizzata: consigli per strutturare una lettera

  • Scrivete la vostra lettera a mano, con la vostra migliore calligrafia. Lasciatevi ispirare dai nostri consigli di «hand lettering»
  • Create il biglietto personalmente, prendendo spunto dai numerosi consigli presenti su internet. Prestate molta cura al profumo del biglietto e a come si presenta al tatto. Non datevi limiti nella realizzazione: la busta con la lettera o il biglietto può essere spessa fino a 2 centimetri, compreso l’imballaggio protettivo di pluriball o cartoncino eventualmente necessario in base al contenuto.
  • Scegliete una busta di qualità, che sia resistente, se possibile foderata e con una superficie leggermente testurizzata. Applicate un bel francobollo.
  • Aggiungete qualcosa alla busta: un regalo in denaro inserito nel biglietto in modo particolare, un buono a forma di tigre per la prima visita allo zoo, una foto insieme al neopapà scattata quando eravate bambini.